Forum Infettivologico
GSK Infettivologia
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Blocco dell'interleuchina-1 con Anakinra ad alte dosi in pazienti con COVID-19, sindrome da distress respiratorio acuto e iperinfiammazione


La mortalità dei pazienti con malattia da coronavirus 2019 ( COVID-19 ), sindrome da distress respiratorio acuto ( ARDS ) e infiammazione sistemica è elevata.
Nelle aree di diffusione della pandemia, il numero di pazienti può superare la capacità massima delle unità di terapia intensiva ( UTI ) e, quindi, queste persone spesso ricevono una ventilazione non-invasiva al di fuori della terapia intensiva. Sono urgentemente necessari trattamenti efficaci per questa popolazione.
Anakinra ( Kineret ) è un antagonista ricombinante del recettore dell'interleuchina-1 ( IL-1 )che potrebbe essere utile in questa popolazione di pazienti.

È stato condotto uno studio di coorte retrospettivo presso l'Ospedale San Raffaele di Milano ( Italia ).
Sono stati inclusi pazienti di età a partire da 18 anni con COVID-19, sindrome ARDS da moderata a grave e iperinfiammazione ( definita come proteina C reattiva sierica maggiore o uguale a 100 mg/l, ferritina maggiore o uguale a 900 ng/ml o entrambi ) gestiti con ventilazione non-invasiva al di fuori dell'UTI e che hanno ricevuto un trattamento standard di 200 mg di Idrossiclorochina due volte al giorno per via orale e 400 mg di Lopinavir con 100 mg di Ritonavir due volte al giorno per via orale.

Sono stati confrontati la sopravvivenza, la sopravvivenza senza ventilazione meccanica, i cambiamenti nella proteina C-reattiva, la funzione respiratoria e lo stato clinico in una coorte di pazienti che hanno ricevuto un trattamento aggiuntivo con Anakinra ( 5 mg/kg due volte al giorno per via endovenosa, dose elevata, o 100 mg due volte al giorno per via sottocutanea, dose bassa ) con una coorte retrospettiva di pazienti che non hanno ricevuto Anakinra ( indicato come gruppo di trattamento standard ).
Tutti i risultati sono stati valutati a 21 giorni.

Tra il 17 e il 27 marzo 2020, 29 pazienti hanno ricevuto Anakinra per via endovenosa ad alte dosi, ventilazione non-invasiva e trattamento standard.
Tra il 10 e il 17 marzo 2020, 16 pazienti hanno ricevuto solo ventilazione non-invasiva e trattamento standard e hanno incluso il gruppo di confronto per questo studio.

Altri 7 pazienti hanno ricevuto Anakinra sottocutaneo a basso dosaggio oltre alla ventilazione non-invasiva e al trattamento standard; tuttavia, il trattamento con Anakinra è stato interrotto dopo 7 giorni a causa della scarsità di effetti sulla proteina C-reattiva sierica e sullo stato clinico.

A 21 giorni, il trattamento con Anakinra ad alte dosi è stato associato a riduzioni della proteina C-reattiva sierica e a miglioramenti progressivi della funzione respiratoria in 21 su 29 pazienti ( 72% ); 5 pazienti ( 17% ) erano sottoposti a ventilazione meccanica e 3 ( 10% ) sono deceduti.

Nel gruppo di trattamento standard, 8 su 16 pazienti ( 50% ) hanno mostrato un miglioramento respiratorio a 21 giorni; un paziente ( 6% ) era in trattamento con ventilazione meccanica e 7 ( 44% ) sono deceduti.

A 21 giorni, la sopravvivenza è stata del 90% nel gruppo ad alto dosaggio di Anakinra e del 56% nel gruppo di trattamento standard ( P=0.009 ).
La sopravvivenza libera da ventilazione meccanica è stata del 72% nel gruppo Anakinra rispetto al 50% nel gruppo di trattamento standard ( P=0.15 ).

La batteriemia si è verificata in 4 pazienti su 29 ( 14% ) trattati con Anakinra ad alte dosi e in 2 su 16 pazienti ( 13% ) trattati con trattamento standard.

L'interruzione di Anakinra non è stata seguita da recidive infiammatorie.

In questo studio di coorte retrospettivo su pazienti con COVID-19 e sindrome ARDS gestiti con ventilazione non-invasiva al di fuori dell'UTI, il trattamento con Anakinra ad alte dosi è risultato sicuro e associato a un miglioramento clinico nel 72% dei pazienti.
La conferma dell'efficacia richiederà studi controllati. ( Xagena2020 )

Cavalli G et al, Lancet Rheumatology 2020; 2: 325-331

Inf2020 Pneumo2020 Farma2020


Indietro