Xagena Mappa
Medical Meeting
Reumabase.it
Gastrobase.it

Efficacia del Valaciclovir nella prevenzione delle recidive ricorrenti di herpes labiale


Presso la Divisione delle Malattie Infettive del Dipartimento di Ginecologia/Ostetricia della State University of New York è stata valutata la terapia con Valaciclovir ( Talavir , Zelitrex ) nella soppressione delle lesioni ricorrenti da herpes labiale.

I pazienti con una storia di 4 o più lesioni labiali ricorrenti nel precedente anno sono stati assegnati al trattamento con 500 mg di Valaciclovir (n=49) o al placebo (n=49) , una volta al giorno per 16 settimane.

Nel corso del periodo di trattamento di 4 mesi, il 60% (n=28 ) dei pazienti trattati con Valaciclovir contro il 38% (n=18) dei pazienti del gruppo placebo sono risultati liberi da recidive (p=0.041).

Il tempo medio alla prima recidiva era significativamente maggiore nei pazienti del gruppo Valaciclovir (13,1 settimane) rispetto ai pazienti del gruppo placebo (9,6 settimane) (p=0.016).

Il numero totale di recidive nei pazienti che hanno assunto Valaciclovir è stato di 24 contro le 41 dei pazienti con placebo.

L’incidenza di effetti indesiderati nel corso dello studio è stata leggermente più bassa nel gruppo Valaciclovir ( 22 eventi; 33% dei pazienti ) rispetto al gruppo placebo ( 29 eventi; 39% dei pazienti ).

Da questo studio, seppur di casistica ridotta , emerge che il Valaciclovir è un farmaco efficace nella prevenzione dell’herpes labiale ricorrente. ( Xagena2003 )

Baker D, Eisen D, Cutis 2003; 71:239-242



Inf2003 Farma2003


Indietro