GSK Infettivologia
Forum Infettivologico
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Tocilizumab nei pazienti ospedalizzati con polmonite da Covid-19


La polmonite da coronavirus 2019 ( Covid-19 ) è spesso associata a iperinfiammazione. Nonostante l'incidenza sproporzionata di Covid-19 tra le popolazioni appartenenti a minoranze etniche, la sicurezza e l'efficacia dell'anticorpo anti-IL-6 Tocilizumab ( RoActemra ) nei pazienti di queste popolazioni ospedalizzati con polmonite da Covid-19 non sono ben definite.

Sono stati assegnati in modo casuale pazienti ospedalizzati con polmonite da Covid-19 che non stavano ricevendo ventilazione meccanica a ricevere cure standard più una o due dosi di Tocilizumab 8 mg per kg di peso corporeo per via endovenosa oppure placebo.
La selezione dei siti si è concentrata su quelli che arruolavano popolazioni ad alto rischio e minoritarie.

L'esito primario era la ventilazione meccanica o la morte entro il giorno 28.

In totale 389 pazienti sono stati sottoposti a randomizzazione e la popolazione intent-to-treat ( ITT ) modificata ha incluso 249 pazienti nel gruppo Tocilizumab e 128 pazienti nel gruppo placebo; il 56.0% era rappresentato da ispanici o latino-americani, il 14.9% da neri, il 12.7% da nativi americani o nativi dell'Alaska, il 12.7% da bianchi non-ispanici e il 3.7% da altro gruppo etnico sconosciuto.

La percentuale cumulativa di pazienti che avevano ricevuto ventilazione meccanica o che erano deceduti entro il giorno 28 è stata del 12.0% nel gruppo Tocilizumab e del 19.3% nel gruppo placebo ( hazard ratio per la ventilazione meccanica o morte, HR=0.56; P=0.04 per log-rank test ).

Il fallimento clinico valutato in una analisi time-to-event ha favorito Tocilizumab rispetto al placebo ( HR=0.55 ).

La morte per qualsiasi causa entro il giorno 28 si è verificata nel 10.4% dei pazienti nel gruppo Tocilizumab e nell'8.6% dei pazienti nel gruppo placebo ( differenza ponderata, 2.0 punti percentuali ).

Nella popolazione di sicurezza, si sono verificati eventi avversi gravi in 38 pazienti su 250 ( 15.2% ) nel gruppo Tocilizumab e in 25 su 127 ( 19.7% ) nel gruppo placebo.

Nei pazienti ospedalizzati con polmonite da Covid-19 che non ricevevano ventilazione meccanica, Tocilizumab ha ridotto la probabilità di progressione verso l'esito composito di ventilazione meccanica o morte, ma non ha migliorato la sopravvivenza.
Non sono stati identificati nuovi segnali di sicurezza. ( Xagena2021 )

Salama C et al, N Engl J Med 2021; 384: 20-30

Inf2021 Farma2021


Indietro